Danno cagionato da animali

Non è configurabile il caso fortuito, idoneo ad escludere la responsabilità del proprietario dell’animale, nella ipotesi in cui il danneggiato, di età avanzata, per scendere lungo la scala di accesso alla metropolitana, si aggrappi al corrimano di appoggio, passi vicino ad un cane (che il proprietario, momentaneamente allontanatesi, aveva legato col guinzaglio alla barriera d’ingresso), ne subisca l’attacco e cada rovinosamente. Cassazione Civile, sez. III, 19 maggio 2009, n. 11570.

Questo sito utilizza i cookie. Continuando a navigare il sito accetti i termini e le condizioni previste per l'utilizzo dei cookie.

> Leggi di più

You have declined cookies. This decision can be reversed.

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.